Con le donne per la riconciliazione e lo sviluppo del paese

La Casa della Pace e della Riconciliazione

L'Associazione Progetto Rwanda ha dato vita nel 2005 alla Casa della Pace e della Riconcilizione con lo scopo di creare un centro di formazione professionale per le donne del Distretto Kicukiro (Kigali).

La struttura ha sempre avuto come obiettivo principale quello di offrire a quella parte della popolazione femminile che si trova in gravi difficoltà socio-economiche e psicologiche, un sostegno reale, concreto ed immediato.

Qui le donne hanno avuto accesso a corsi di inglese, cucito, cucina, artigianato ed imprenditoria.

In questi anni sono state formate più di 1000 donne, la maggior parte delle quali sono riuscite  ad inserirsi nella vita lavorativa ritrovando la dignità della propria autonomia.

Grazie alla Campagna Biblioteche Solidali promossa dalle Biblioteche di Roma, all’interno della Case della Pace e della Riconciliazione è stata realizzata una Ludoteca per i bambini del distretto.

Nel 2014, grazie al finanziamento Otto Per Mille della Tavola Valdese, sono stati attivati anche dei corsi di imprenditoria femminile "in esterna" nei distretti di Busanza e Gatenga, così da raggiungere gruppi di donne vulnerabili impossibilitate a frequentare i corsi a causa della distanza delle loro case dal centro di formazione.

Di recente, alla luce dei tanti cambiamenti avvenuti nel paese, assieme ai nostri partner locali e in linea con le recenti indicazioni del governo rwandese in tema di lotta alla povertà, si è deciso di aggiornare e ampliare le attività e i servizi offerti dalla Casa. A tale scopo abbiamo iniziato due nuovi progetti: uno dedicato ai bambini della zona che vivono in contesti familiari molto difficili e l’altro a favore delle loro madri. Per i bambini è nato il progetto della Scuola Materna Amahoro  e per le loro madri il progetto di Imprenditoria Femminile per formarle e sostenerle fino al compimento del loro percorso di autonomia economica e sociale.

La Casa della Pace e della Riconciliazione ha ricevuto due Certificati di Merito per l’impegno nella lotta alla povertà e per il lavoro svolto a favore di una pace durevole tra la popolazione. Il primo è stato assegnato dalla Commissione per l’Unità e la Riconciliazione Rwandese, il secondo dal Distretto di Kicukiro, il quartiere in cui è situato il Centro.