Oltre le quote rosa: l'esempio del Rwanda raccontato da Il Fatto Quotidiano

Nel 2013 il numero delle donne presenti nei parlamenti nazionali di tutto il mondo è aumentato significativamente. Il paese che detiene il record è proprio il Rwanda con il 64% di presenze femminili tra i banchi del parlamento, l'Italia, invece, è al 31°posto su un totale di 170 Stati. Secondo l’Unione Interparlamentare (Uip), la parità uomo-donna nei parlamenti potrebbe essere raggiunta nei prossimi 20 anni.

Per leggere l'articolo clicca qui